2020: l’anno dell’inulina

Due dei trend più richiesti nel mercato alimentare sono i benefici per la salute intestinale e una dieta a basso contenuto di zuccheri.
L’inulina, in questo senso, soddisfa a pieno le richieste dei consumatori, sempre più attenti al consumo di fibre nella dieta quotidiana.

L’inulina è una fibra solubile che si trova in tante varietà di vegetali, come le radici di cicoria, il grano e le banane.
Tra le sue caratteristiche principali sono da citare il fatto che:

• Appartiene ad una classe di carboidrati conosciuti come “fruttani” (molecole di fruttosio legate a catena e non digeribili nell’intestino tenue): invece di essere digerita, l’inulina agisce come prebiotico, cioè fornisce nutrimento ai batteri benefici per il sistema digerente, aumentandone il numero;
• Aiuta il controllo del peso, mantiene l’equilibrio degli zuccheri nel sangue e aiuta l’assorbimento del calcio;
• E’ un sostituto naturale dello zucchero e, allo stesso tempo, rende possibile dichiarare il contenuto di fibre;
• E’ utilizzata per sostituire i grassi, come umettante (mantiene l’umidità dei prodotti), come addensante e come legante.

L’inulina è dichiarabile come Fibra (vegetale) e questo è un importante “claim” che incoraggia il consumatore all’acquisto di prodotti che suonano “sani”.

La nostra rappresentata Cosucra è il pioniere nella produzione di inulina e FOS ricavati da cicoria (oltre che di derivati da pisello quali proteine, fibre funzionali ed amidi):

FIBRULINE™ – Inulina da cicoria
FIBRULOSE™ – Oligofruttosio da cicoria

Cosucra supporta la formulazione di alimenti concepiti in base alle necessità nutrizionali di ogni fascia di età, utilizzando gli ingredienti alla dose corretta per promuovere la salute. In questo modo sostiene il principio di un’ alimentazione sana, equilibrata e naturale.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci ( http://www.victa.it/contatti/ )

Archivio news